Header

Corrispondenza romana n. 1474 del 17 gennaio 2017

Appello di tre Vescovi cattolici a Papa Francesco in difesa del matrimonio

peta-schnaider-lenga Il 18 febbraio, giorno della antica festa della Cattedra di san Pietro, Tomash Peta, Arcivescovo Metropolita dell’arcidiocesi di Maria Santissima in Astana; Jan Pawel Lenga, Arcivescovo-Vescovo emerito di Karaganda e Athanasius Schneider, Vescovo ausiliare dell’arcidiocesi di Maria Santissima in Astana hanno rivolto un Appello alla preghiera: perché Papa Francesco confermi la prassi immutabile della Chiesa riguardo alla verità dell’indissolubilità del matri…[ leggi tutto ]

Donazione Corrispondenza romana

L’Arcidiocesi di Pescara pone i protestanti in cattedra

500lutero-pescara (di Mauro Faverzani) Ci fu un tempo in cui ai buoni Cattolici di qualsiasi età le parrocchie si preoccupavano d’insegnare la retta Dottrina. Ci fu un tempo in cui si apprendevano dal Catechismo almeno i fondamenti della propria fede. Ed il Catechismo, quello detto di san Pio X, era molto chiaro: «Gli eretici sono i battezzati che si ostinano a non credere qualche verità rivelata da Dio e insegnata dalla Chiesa, per esempio, i protestanti» (n. 127) ed ancora: �…[ leggi tutto ]

Dopo l’Amoris laetitia, confessori e pastori senza via d’uscita

cardinale_caffarra (di Cristina Siccardi) Nell’era in cui il Papa dice «chi sono io per giudicare?» è diventato difficile e talvolta impossibile, per parroci e sacerdoti coscienziosi, espletare il sacramento della confessione in serenità. Se Roma non trasmette l’abc del comportamento etico cattolico, i sacerdoti sono in grande difficoltà con i loro fedeli. (altro…) Dopo l’Amoris laetitia, confessori e pastori senza via d’uscita was last modified: gennaio 18th, 20…[ leggi tutto ]

Donazione Corrispondenza romana